Image default
Angolo dell'esperto

Non è tutto bio quel che luccica….

NON E’ TUTTO BIO QUEL CHE LUCCICA

IL BIO, UNA TENDENZA IN FORTE CRESCITA. MA OCCHIO AI FURBETTI…

Quello del Bio è un universo in forte espansione e di sicuro interesse, alimentato dalla legittima ricerca di un consumo, e più generalmente di un approccio alla natura, orientato in direzione più etica, ma altrettanto sicuramente afflitto dall’essere ultimamente un fenomeno alla moda, e dunque funzione esso stesso – paradossalmente – delle logiche di mercato.

Cosa significa all’atto pratico tutto ciò?

Detto fuori dai denti, che ai produttori di sicura affidabilità che lavorano seriamente in senso biologico (ovvero senza l’utilizzo di fitofarmaci nè di concimi chimici di sintesi), si sono aggiunti altri (invero non pochi), saliti sul carro del vincitore in quattro e quattr’otto, con mezzucci e scorciatoie.

cibo bio

Magari – tanto per fare un esempio – continuando ad utilizzare fitofarmaci e concimi chimici, ma acquistandoli senza fattura…

Se a ciò si aggiunge che la certificazione Bio in Italia è molto costosa, ci si trova oggigiorno di fronte a una situazione paradossale: quella di avere ottimi produttori biologici che lavorano senza certificazione, e contemporaneamente furbetti certificati.

Come districarsi in questa giungla? Per ora l’unica soluzione è di affidarsi a negozianti di fiducia, o esperti di settore.

Nell’attesa che il mare del Bio si faccia un pò più chiaro.

Related posts

Il decalogo del buon intenditore di vino

Eno

Piccolo viaggio attorno ai vini del Sud Africa – 2° parte

Eno

Uso dell’ azoto liquido in cucina

Eno

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More