Tag: Verdicchio

Cantine / by Fabio Fabiani -

Cantine Belisario

L’ Azienda Belisario è stata costituita nel 1971 sotto forma di cooperativa per vinificare le preziose uve di Verdicchio di Matelica, vino riconosciuto a Doc fin dal 1967. L’azienda conta…

Angolo dell'esperto / by Fabio Fabiani -

Intervista a Roberto Potentini

CWF- Intervista a Roberto Potentini, Enologo della cantina Belisario Civitanova – E’ Roberto Potentini, Enologo della cantina Belisario di Matelica (Mc), il primo protagonista di Civitanova Wine Festival, in programma…

Cantine / by Fabio Fabiani -

Cantine Politi

Le vigne e gli oliveti di proprietà si estendono tra il mare e l’appennino, ad ornare le tipiche colline dell’entroterra marchigiano. L’azienda, strettamente legata al territorio, rispecchia, anche nelle techiche…

Cantine / by Fabio Fabiani -

Borgo Paglianetto

L’azienda agr. Borgo Paglianetto sas inserita nella zona di produzione del Verdicchio Doc di Matelica vuol rappresentare una realtà ove la qualità è l’elemento fondamentale del proprio essere. Infatti la…

Ancona / by Chiara Negromanti Tini -

Morro d’ Alba e la rotonda a mare di Senigallia

10_001_morrodalba_campagna

Enogastronomia: Morro d’ Alba e la rotonda a mare di Senigallia

Percorriamo le terre della Lacrima di Morro d’Alba, tra le valli dei fiumi Misa e Esino, con le colline che degradano come una sorta di pettine, dall’entroterra fin vicino alla costa del mar Adriatico. La cucina di questi territori spazia dal pesce: con il brodetto alla Senigalliese (seppia,scampi,vongole,cozze,coda di rospo) Spigole, Sogliole; fino all’enogastronomia di terra, con i Vincisgrassi le paste all’uovo le lumache in porchetta e le beccute (formine di pane dolce a base di farina di mais, pinoli, uva sultanina). Tutte le località che si attraversano sono ricche di colline con  vigneti di Verdicchio di Jesi e Lacrima di Morro d’ Alba e oliveti del tipo: Frantoio, Leccino, Raggia. Molto diffusa è la produzione di formaggi, salumi e miele.

Macerata / by Chiara Negromanti Tini -

Il Verdicchio di Matelica e Camerino

10_003_matelica_panoramaverdicchio-orig

Enogastronomia: Verdicchio di Matelica e Camerino

Siamo nell’ unica valle delle Marche, denominata sinclinale Camerte, predisposta da Nord a Sud. Territorio ideale per la coltivazione del Verdicchio di Matelica,

con un microclima non influenzato dalle correnti d’aria provenienti dall’adriatico. Il territorio, prevalentemente votato all’agricoltura, ha mantenuto in cucina i sapori dei piatti preparati come un tempo con animali allevati in cortile. Conigli, pollame, papere e anatre, si trasformano in tavola, in potacchio o meglio cotti con aglio rosmarino e una spruzzata di Verdicchio.