Image default
Aziende Cantine In evidenza

Vini Elena Fucci

famiglia Cantina Fucci

Elena Fucci e il suo vino Aglianico del Vulture

E’ bello scoprire che la cultura contadina non venga persa nel tempo e abbandonata davanti alla frenetica corsa della civiltà.
A Barile, in Basilicata, paese da sempre vocato alla produzione vinicola, ho incontrato una giovane donna fiera delle sue radici e della sua terra.
Elena Fucci decide – al contrario di molti giovani – di dedicarsi alla sua terra, alle vigne che il nonno lascia in eredità alla sua famiglia. E lo fa proprio nel momento in cui la sua stessa famiglia vorrebbe vendere i sette ettari di terreno.
Forse i ricordi del nonno che lavorava in vigna o chissà cosa la portano a intraprendere una strada che non è molto comune in Italia, diventare enologa e accudire direttamente i suoi terreni.
Una vera vignaiola che  trasmette  la passione per la sua terra e l’amore per il suo vino: solo 16 mila bottiglie di puro Aglianico del Vulture.
Mi riempie di gioia vedere che ci sono giovani che riescono a fare del loro amore per la terra, la loro fonte di vita,
Auguri e in bocca al lupo Elena.

Sergio Cintioli

guarda l’intervista

 

Related posts

Vernaccia Quacquarini Lanfranco

Fabio Fabiani

A cena con la Regina della Malesia

Eno

Terre di Erbanno, un nome, una vocazione

Eno

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More