Image default
Aziende Cantine In evidenza

Vini Elena Fucci

famiglia Cantina Fucci

Elena Fucci e il suo vino Aglianico del Vulture

E’ bello scoprire che la cultura contadina non venga persa nel tempo e abbandonata davanti alla frenetica corsa della civiltà.
A Barile, in Basilicata, paese da sempre vocato alla produzione vinicola, ho incontrato una giovane donna fiera delle sue radici e della sua terra.
Elena Fucci decide – al contrario di molti giovani – di dedicarsi alla sua terra, alle vigne che il nonno lascia in eredità alla sua famiglia. E lo fa proprio nel momento in cui la sua stessa famiglia vorrebbe vendere i sette ettari di terreno.
Forse i ricordi del nonno che lavorava in vigna o chissà cosa la portano a intraprendere una strada che non è molto comune in Italia, diventare enologa e accudire direttamente i suoi terreni.
Una vera vignaiola che  trasmette  la passione per la sua terra e l’amore per il suo vino: solo 16 mila bottiglie di puro Aglianico del Vulture.
Mi riempie di gioia vedere che ci sono giovani che riescono a fare del loro amore per la terra, la loro fonte di vita,
Auguri e in bocca al lupo Elena.

Sergio Cintioli

guarda l’intervista

 

Related posts

Trovata in Armenia la più antica cantina di vinificazione del mondo

Eno

La cucina piemontese da Mangia Agriturist

Eno

CENTOMANI di questa terra

sergio

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More