Image default
Salumi

Salame d’oca di Mortara IGP

 

Salame d’oca di Mortara IGP

Prodotto

 Il “Salame d’oca di Mortara IGP” é un prodotto tipico proveniente nella zona della provincia di Pavia, nel territorio del comune di Mortara. La carne di oche che si utilizza proviene da oche nate, allevate e macellate nelle regioni Lombardia, Trentino, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Friuli. Le oche prima di essere macellate vengono alimentate con foraggio e granaglie e  deve avere un peso medio non inferiore a 4 chilogrammi. La carne di suino che si può utilizzare deve provenire dalle regioni del centro nord Italia ottenuta secondo le modalità previste dai disciplinari del Prosciutto di Parma DOP e/o San Daniele DOP. Il colore della fetta indica la natura delle carni: al bianco del grasso, fanno da contrasto il rosso scuro delle carni di oca e il rosato delle carni di maiale.

Lavorazione del salame d’oca di Mortara

La preparazione è del tutto simile agli altri salami: trito di carni di oca e di maiale,  salate con sale marino, viene aggiunto pepe ed aromi  vari. L’impasto ottenuto viene avvolto nella pelle dell’oca, cucito e legato, coperto da un panno. Lasciato asciugare per qualche giorno, viene poi cotto in acqua calda, non bollente, pungendolo per far uscire gli umori e il grasso.

Abbinamenti del salame d’oca di Mortara

Può essere consumato da freddo, oppure caldo, accompagnandolo con purea di patate o verdure.

Ingredienti del salame d’oca di Mortara

Nella produzione del “Salame d’oca di Mortara” le carni sono per il 35% circa parti magre dell’oca, il restante bilanciato con pari peso tra parti grasse come pancetta e parti magre  di maiale.

Forma

Zona di produzione

La zona di produzione è localizzata nella provincia di Pavia, nel comune di Mortara.

Storia del salame d’oca di Mortara

Salume che nasce nel periodo del Quattrocento, diventa popolare nel XX secolo.
La sua origine è da ricercare nel divieto della religione ebraica, di consumare carni suine, sebbene oggi nel suo impasto si preveda anche l’impiego di una parte di carni di maiale

Related posts

Mortadella di Bologna IGP

Eno

Salame di Varzi Dop

Eno

Salamini Italiani alla Cacciatora DOP

Eno

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More