Image default
In evidenza

I segreti dell’orto svelati da un grande chef

I SEGRETI DELL’ORTO SVELATI DA UN GRANDE CHEF

Dalla preparazione del terreno alla semina, fino alla raccolta. Coltivare, cucinare e conservare gli ortaggi è semplice, utile e divertente al corso di Massimo Spigaroli, lo stellato patron dell’Antica Corte Pallavicina Relais di Polesine Parmense (PR)

spigaroli antica corte pallavicina

Lo sostiene Michelle Obama, che alla Casa Bianca produce broccoli e zucchine, e lo conferma la Regina Elisabetta, che nei giardini di Buckingham Palace fa crescere barbabietole rosse, porri e fagioli: fare l’orto è bello. E fa pure bene, visto che il consumo giornaliero di cinque porzioni di verdure è raccomandato per la prevenzione di numerose patologie. A patto, però, che sia una coltivazione a regola d’arte, cioè senza l’uso di pesticidi o fertilizzanti nocivi per la salute. Non servono grossi appezzamenti, è sufficiente un piccolo fazzoletto di terra in giardino, oppure qualche vaschetta posizionata strategicamente sul balcone. All’Antica Corte Pallavicina Relais di Polesine Parmense (PR) lo chef stellato Massimo Spigaroli – convinto sostenitore della gastronomia a chilometri zero e del rispetto della stagionalità dei prodotti, nonché appassionato coltivatore del magnifico orto che circonda il Relais – svela tutti i trucchi del mestiere. Dalla preparazione del terreno alla semina, fino alla raccolta, durante i cinque appuntamenti de “I Segreti dell’Orto” s’impara a coltivare, cucinare e conservare le verdure e in più ogni volta ci si porta a casa anche una cassetta con le primizie del magnifico orto del resort. Le lezioni, a prenotazione obbligatoria, durano 3 ore ciascuna e costano 50 euro l’una, ed ogni incontro ha in serbo speciali proposte. I corsi di sabato 4 e 18 giugno 2011 alle ore 15, “Rosso di sera bel tempo si spera”, fanno parte della “Giornata Verde” organizzata dall’Unione Appennino e Verde in Emilia Romagna. Per l’occasione si può approfittare della proposta di due giorni che comprende la lezione, il noleggio biciclette, la navigazione sul Po domenica 5 e 19 giugno, un ghiotto cestino per la merenda, due pernottamenti con colazione e una cena al ristorante dell’Antica Corte Pallavicina. L’offerta costa a partire da 260 euro per persona in camera doppia. Chi frequenta l’incontro “Semina di luglio chi vuole un buon rappuglio”, sabato 23 luglio 2011 alle ore 17, ha l’opportunità di concedersi l’emozione unica della cena “Alla corte dei Marchesi Pallavicino” inserita nella rassegna Ricordanze di Sapori dell’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza. La serata, il corso, il noleggio biciclette, la navigazione sul Po domenica 24 luglio, un cestino per la merenda e un pernottamento con colazione costano a partire da 190 euro per persona in camera doppia. Per l’ultimo appuntamento, “Vigna nel sasso e orto nel terren grasso” di sabato 1 ottobre 2011 alle ore 15, è disponibile un’offerta che include la lezione, il biglietto per la visita alla mostra Frutti Antichi (Castello di Paderna, PC, l’1 e il 2 ottobre), due pernottamenti nelle camere del Relais e una cena. In camera doppia si pagano a partire da 230 euro per persona.

Per chi volesse apprendere l’arte della coltivazione dell’orto ma non fosse disponibile nelle date previste, il patron dell’Antica Corte Pallavicina mette a disposizione il suo “pollice verde” anche in altri giorni su prenotazione (minimo 5 partecipanti).

Dalla preparazione del terreno alla semina, fino alla raccolta. Coltivare, cucinare e conservare gli ortaggi è semplice, utile e divertente al corso di Massimo Spigaroli, lo stellato patron dell’Antica Corte Pallavicina Relais di Polesine Parmense (PR)

Lo sostiene Michelle Obama, che alla Casa Bianca produce broccoli e zucchine, e lo conferma la Regina Elisabetta, che nei giardini di Buckingham Palace fa crescere barbabietole rosse, porri e fagioli: fare l’orto è bello. E fa pure bene, visto che il consumo giornaliero di cinque porzioni di verdure è raccomandato per la prevenzione di numerose patologie. A patto, però, che sia una coltivazione a regola d’arte, cioè senza l’uso di pesticidi o fertilizzanti nocivi per la salute. Non servono grossi appezzamenti, è sufficiente un piccolo fazzoletto di terra in giardino, oppure qualche vaschetta posizionata strategicamente sul balcone. All’Antica Corte Pallavicina Relais di Polesine Parmense (PR) lo chef stellato Massimo Spigaroli – convinto sostenitore della gastronomia a chilometri zero e del rispetto della stagionalità dei prodotti, nonché appassionato coltivatore del magnifico orto che circonda il Relais – svela tutti i trucchi del mestiere. Dalla preparazione del terreno alla semina, fino alla raccolta, durante i cinque appuntamenti de “I Segreti dell’Orto” s’impara a coltivare, cucinare e conservare le verdure e in più ogni volta ci si porta a casa anche una cassetta con le primizie del magnifico orto del resort. Le lezioni, a prenotazione obbligatoria, durano 3 ore ciascuna e costano 50 euro l’una, ed ogni incontro ha in serbo speciali proposte. I corsi di sabato 4 e 18 giugno 2011 alle ore 15, “Rosso di sera bel tempo si spera”, fanno parte della “Giornata Verde” organizzata dall’Unione Appennino e Verde in Emilia Romagna. Per l’occasione si può approfittare della proposta di due giorni che comprende la lezione, il noleggio biciclette, la navigazione sul Po domenica 5 e 19 giugno, un ghiotto cestino per la merenda, due pernottamenti con colazione e una cena al ristorante dell’Antica Corte Pallavicina. L’offerta costa a partire da 260 euro per persona in camera doppia. Chi frequenta l’incontro “Semina di luglio chi vuole un buon rappuglio”, sabato 23 luglio 2011 alle ore 17, ha l’opportunità di concedersi l’emozione unica della cena “Alla corte dei Marchesi Pallavicino” inserita nella rassegna Ricordanze di Sapori dell’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza. La serata, il corso, il noleggio biciclette, la navigazione sul Po domenica 24 luglio, un cestino per la merenda e un pernottamento con colazione costano a partire da 190 euro per persona in camera doppia. Per l’ultimo appuntamento, “Vigna nel sasso e orto nel terren grasso” di sabato 1 ottobre 2011 alle ore 15, è disponibile un’offerta che include la lezione, il biglietto per la visita alla mostra Frutti Antichi (Castello di Paderna, PC, l’1 e il 2 ottobre), due pernottamenti nelle camere del Relais e una cena. In camera doppia si pagano a partire da 230 euro per persona.

Per chi volesse apprendere l’arte della coltivazione dell’orto ma non fosse disponibile nelle date previste, il patron dell’Antica Corte Pallavicina mette a disposizione il suo “pollice verde” anche in altri giorni su prenotazione (minimo 5 partecipanti).

Related posts

ARCHITETTURE DEL GUSTO

Eno

360 gradi di tonno

Eno

Tre domande a Roberto Cipresso

Eno

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More