Image default
Angolo dell'esperto

Quinta edizione di Prim’olio

A Manerba del Garda, la quinta edizione di Prim’olio

Prim’olio è una manifestazione dedicata all’Olio Extra-Vergine d’Oliva del Garda, all’Olio Garda DOP e ai vini della Valtènesi.

Si terrà sabato 12 e domenica 13 aprile, dalle 10 alle 18.30 all’Agriturismo La Filanda di Manerba.

Torna, a Manerba del Garda, Prim’olio, manifestazione dedicata all’oro verde del Garda bresciano, quest’anno alla sua 5a edizione. Alle porte del Parco naturale ed archeologico della Rocca, tra le mura antiche di un suggestivo centro agricolo, l’Agriturismo La Filanda, la kermesse, fiore all’occhiello della programmazione turistica, culturale e promozionale dell’amministrazione comunale, ha l’intento di diffondere la cultura dell’extravergine di qualità ed insieme di valorizzare territorio, prodotti e produttori dell’area, seguendo la vocazione naturale agricola e turistica della sponda occidentale del lago.

Prim’olio è occasione per poter conoscere l’oro verde di qualità in tutte le sue sfaccettature: in degustazione gratuita (con possibilità anche d’acquisto), abbinato a vini e ad altri prodotti del territorio, sui banchi d’assaggio a cura dei produttori della sponda occidentale del lago; in degustazione guidata da tecnici del settore; in più laboratori o salotti gastronomici abbinato ad altre eccellenze gardesane.

Il programma della due giorni prevede: dalle 10 alle 18.30 di sabato e domenica “Gust’olio”, galleria di banchi d’assaggio gratuiti di oli, vini ed eccellenze gastronomiche locali; alle 10 di sabato “Non solo per condire..”, laboratorio per bambini delle elementari sulla produzione olearia in Valtenesi in epoca romana (partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria); alle 14 e alle 15.30 “Manerba e i suoi sentieri”, due visite guidate al Parco della Rocca con le guide del CAI (a partecipazione gratuita, con partenza da La Filanda, prenotazione obbligatoria); alle 15 di sabato “A scuola di olio”, degustazioni guidate a cura di Aipol per apprendere i metodi di valutazione organolettica dell’olio (partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria); alle 17.30 il saluto delle autorità e la consegna degli attestati “Premio Biol 2014 – Nord Italia”; alle 19 “L’olio a tavola”, degustazione di piatti a base d’olio a cura dello chef Carlo Bresciani (costo 30 euro, prenotazione obbligatoria); domenica alle 10 (mentre la galleria degli assaggi riprende e prosegue fino alle 18.30) “Dipingo con l’ulivo”, laboratorio creativo per i bambini delle elementari (partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria); alle 11.30 “Happy oil” aperitivo a cura del Consorzio Valtènesi che riunisce i produttori di vino del territorio e di Slow Food; alle 14.30 “Olio e ulivi nella storia di Manerba: i reperti archeologici raccontano l’antica produzione olearia”, visita al Parco e al Museo della Rocca con guida archeologica (a partecipazione gratuita, con partenza dal parcheggio del Museo, prenotazione obbligatoria); alle 15, “Salotti gastronomici” tavola rotonda con degustazione guidata alle eccellenze gastronomiche locali a cura di Slow Food Garda.

Prim’Olio introduce quest’anno una novità: sarà anche palcoscenico dell’anteprima del Premio Biol (premio internazionale che da 19 anni si svolge ad Andria, in Puglia), con la consegna degli attestati ai biologici risultati vincitori nella Preselezione per il Nord Italia, organizzata in collaborazione con La Buona Terra (Associazione Lombarda Agricoltori Biologici e Biodinamici), ed AIPOL (Associazione Interprovinciale Produttori Olivicoli Lombardi) e svoltasi presso la Camera di Commercio di Brescia lo scorso febbraio (16 le aziende che vi hanno partecipato, provenienti da Trentino, Lombardia, Veneto e Friuli).

A corollario, con “Prim’olio a tavola” da sabato 12 aprile a domenica 11 maggio, i menu di alcuni ristoranti di Manerba saranno dedicati al prezioso oro verde.

Prim’Olio è organizzato dal Comune di Manerba guidato da Paolo Simoni, dall’Assessorato al Turismo coordinato da Alberto Bertelli, con la collaborazione di AIPOL, Slow Food Garda, Consorzio Valtènesi, Consorzio Olio Garda DOP, Associazione La Buona Terra, CAI di Desenzano.

Info e prenotazioni allo 0365.552745, programma e ristoranti su www.visitmanerbadelgarda.it.

Related posts

Your Personal Wine Buyer, al via il quarto appuntamento

Eno

La situazione dei pastori Sardi

sergio

Vini aromatizzati, un piccolo regno lontano dalla passione enofila (2° parte)

Eno

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More