Image default
Manifestazioni

SAPORI E TRADIZIONI

villa piemonteIl FAI – Fondo Ambiente Italiano

è lieto di presentare la settima edizione di

“SAPORI E TRADIZIONI”

PERCORSI ALLA SCOPERTA DEI PRODOTTI GASTRONOMICI E ARTIGIANALI TIPICI DELLA LOMBARDIA E DEL PIEMONTE

Villa Della Porta Bozzolo, Casalzuigno (VA)

domenica 30 settembre 2012, dalle ore 10 alle 18

Domenica 30 settembre 2012, dalle ore 10 alle 18, appuntamento da non perdere a Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno (VA): il FAI – Fondo Ambiente Italiano – in collaborazione con produttori, allevatori e artigiani del territorio e non solo – organizza la settima edizione di “Sapori e tradizioni”. Una giornata incentrata sul tema della campagna e dei suoi prodotti, dai frutti della terra agli oggetti di artigianato autentico, dagli animali di allevamento ai mestieri di una volta e all’intrattenimento per bambini.

Un’iniziativa all’insegna di genuinità e tradizione, pensata per offrire ai visitatori un coinvolgente itinerario gastronomico e culturale, in cui sarà possibile abbinare all’acquisto e alla degustazione di prodotti tipici, una visita alle splendide sale e ai rustici della cinquecentesca Villa Bozzolo. Per l’occasione la Villa farà rivivere la sua vocazione agricola, testimoniata dalla presenza di affascinanti strutture contadine – il torchio da uva, la macina da olio, la ghiacciaia, la grande cantina, la stalla, le rimesse per gli attrezzi, il lavatoio e la filanda – anche grazie alla riproposizione di antichi mestieri a cura del gruppo “Quelli del ‘63” di Somma Lombardo (VA).

Nel corso della giornata il pubblico potrà incontrare i produttori locali, che proporranno la vendita di formaggi caprini e bovini, miele, marmellate, confetture, conserve, sciroppi, salumi pregiati, numerosi tipi di pane (integrale, con fichi e noci, con olio e miele, etc.), gelato fatto con latte di capra, nonché degustazioni di tè e di prelibatezze dolciarie piemontesi come i canestrelli, i baci di nocciola, gli amaretti morbidi e i savoiardi torinesi. In più sarà possibile acquistare anche esclusive prelibatezze della provincia di Varese, famose in tutta Italia, quali le pesche di Monate e gli asparagi di Cantello.

Le cantine di Villa Bozzolo ospiteranno l’Associazione “Vini Varesini” che proporrà ai visitatori – con la partecipazione della Cascina Ronchetto di Morazzone (VA) e la Tenuta Tovaglieri di Golasecca (VA) – una degustazione guidata di pregiati vini locali come il Merlot, lo Chardonnay e il Materno vincitore della medaglia di bronzo al Mondial Du Merlot di Lugano.

Inoltre, gli spazi della Villa ospiteranno alcune interessanti esposizioni:

  • La Delegazione Varesina dell’Associazione Nazionale Amici della Ceramica (A.N.A.C.) presenterà, in collaborazione con il Museo Internazionale del Design Ceramico di Cerro di Laveno (VA), opere prodotte dal 1923 al 1955, frutto della produzione artistica della Società Ceramica Italiana di Laveno.
  • L’Azienda Armellini Pipe di Barasso (VA), che produce pipe di grande qualità, porterà a Villa Bozzolo una selezione di “pezzi unici” della sua ampia collezione storica, alcuni dei quali dedicati a grandi artisti come Salvator Dalì e Giorgio De Chirico.
  • Il Gruppo micologico di Cittiglio (VA) presenterà i funghi della Valcuvia e delle montagne lombarde, grazie alla presenza di esperti raccoglitori con cui confrontarsi per suggerimenti e consigli sulla raccolta delle specie più pregiate.
  • L’Associazione “I Buoni Frutti” di Calcinate del Pesce (VA), proporrà una mostra pomologica che vedrà esposti in modo coreografico molti frutti autunnali.

In più, all’ora di pranzo sarà possibile degustare presso il Ristorante “Il baco da seta” uno speciale menù dei sapori d’autunno.

Durante l’intera giornata sarà inoltre possibile partecipare a laboratori gratuiti per adulti e bambini, che seguiranno il seguente programma:

  • Dalle ore 10 e per tutta la durata della manifestazione sarà attivo il laboratorio “La lana veste l’autunno”, con dimostrazioni della lavorazione manuale della lana e presentazione del progetto didattico “NON SOLO LANA”.
  • Alle ore 11.00 appuntamento con “Dolce autunno”, laboratorio per scoprire i segreti della tradizione dolciaria autunnale.
  • Alle ore 12.00 “Il profumo della tradizione: fare il pane in casa”, lezione teorica sui segreti della panificazione artigianale.
  • Alle ore 14.00 lezione di cucina dal titolo “Mani in pasta”, per imparare a realizzare piatti autunnali come le tagliatelle di castagne e tortelli di zucca.
  • Alle ore 14.30 laboratorio per bambini di “Eco-spaventapasseri”, costruiti grazie all’utilizzo di materiali riciclati.
  • Alle ore 15.30 alla scoperta di uno dei formaggi più amati grazie all’incontro “Dal latte di capra alla formaggella”.
  • Alle ore 16.00 laboratorio ceramico dal titolo “Terra cruda” tenuto dalla conservatrice del Museo Internazionale del Design Ceramico Arch. Maria Grazia Spirito. Pensato per far scoprire a grandi e piccini (dagli 8 anni) l’arte dell’argilla, della sua modellazione e della sua cottura (per partecipare al laboratorio è necessario prenotare telefonicamente al numero 0332/624136).
  • Alle ore 16.00 intervento a cura delle GEV-Guardie Ecologiche Volontarie, dal titolo “La natura ci cura”, per imparare a riconoscere e imparare ad utilizzare le piante officinali.
  • Alle ore 16.30 appuntamento con “Cioccolab”, laboratorio/dimostrazione dedicato all’arte del cioccolato.
  • Alle ore 17.00 incontro sull’arte del servire il Tè, intitolato “Dall’antica Cina i poteri benefici del tè verde”.

Sarà possibile partecipare ai laboratori iscrivendosi in loco il giorno della manifestazione presso il banco prenotazioni allestito all’ingresso della Villa.

La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo

Orario: dalle ore 10 alle 18.

Ingresso: Adulti 6,00 € ; Ragazzi (4-14 anni): 3,00 €

Per informazioni: Villa Della Porta Bozzolo, Casalzuigno (Va): Tel. 0332/624136; e-mail: faibozzolo@fondoambiente.it

Per maggiori informazioni sul FAI consultare il sito www.fondoambiente.it

Related posts

Wine Food Festival 2010

Eno

CONCORSO AMPHORE

Eno

Appuntamento a Verona per il Vinitaly

Eno

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More