Image default
Vini

Vino Cannonau di Sardegna DOC

Vino Cannonau di Sardegna DOC

Il Cannonau è il vitigno a bacca nera più coltivato da secoli nei territori della Sardegna.
La sua coltivazione è diffusa prevalentemente in tutta l’isola, ma la sua maggior presenza la troviamo concentrata nei territori più centrali della Sardegna.

Da poco tempo è stata certificata la sua originecome vitigno, infatti sono stati ritrovati dei vinaccioli in scavi nuragici risalenti a oltre 3800 anni fà, questo conferma che il vitigno del Cannonau è uno dei più antichi l’intero bacino mediterraneo.
Il risultato di analisi che sono state eseguite in dei laboratori spagnoli hanno dimostrato che il Cannonau, ha in realtà origini autoctone” e non come si riteneva “fosse stato importato nel 1400 dalla Spagna. (Informazione tratta dal sito del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali).

Prodotto

Vitigni

Il vino Cannonau di Sardegna Doc è prodotto con il 99% di uve cannonau , il restante 1% da vitigni locali

Specifiche della DOC

Dal colore rosso rubino varia verso i riflessi granati per la riserva,

titolo alcolometrico volumico totale minimo: 12,50%;

– acidità totale minima: 4,5 g/l;
– estratto non riduttore minimo: 22,0 g/l.

Caratteristiche Organolettiche

Colore: rosso rubino
Odore: al naso  sentori di fiori rossi, viola e rose, frutti rossi maturi come ciliege, speziatura, sentori di pepe
Sapore: secco, caldo , morbido, tannico ma mai aggressivo, abbastanza sapido.
Qualificazioni

Cannonau di Sardegna Rosso

In tutta la regione

Cannonau di Sardegna Rosso Classico

Nella zona storica di Nuoro

Cannonau di Sardegna rosso riserva

nelle seguenti sottozone:
Cannonau di Sardegna Capo Ferrato riserva
Cannonau di Sardegna Jerzu riserva
Cannonau di Sardegna Nepente di Oliena riserva

Cannonau di Sardegna Liquoroso

Il tipo “liquoroso” si ottiene tramite l’aggiunta di alcol originato da distillazione di prodotto vinicolo, al mosto o al vino naturale.

Gradazione alcolica del 18% per il secco e 16% per la versione dolce.
Zuccheri residui non superiori a 10 g/lper il secco e 50 g/l per il dolce

Passito

 

Abbinamenti

Il Cannonau di Sardegna Doc si abbina con i primi a base di carne, Formaggi saporiti e stagionati, come il Fiore Sardo, carni rosse alla griglia e tutti i piatti tipici a base di cacciagione.

 

Foto Cantine Colli del vento

Post simili

Vino Vermentino di Gallura D.O.C.G

Eno

Formaggio Pecorino Sardo

Eno

FORMAGGIO CASU MARZU

Eno

FORMAGGIO FIORE SARDO DOP

Eno

Vino vernaccia di Oristano

sergio

Gioddu

Eno

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

X