Image default
Angolo dell'esperto

La Val Venosta, dove i bianchi sono buoni quanto le mele

La Val Venosta, dove i bianchi sono buoni quanto le mele

Silandro, Castelbello, Naturno. Il regno delle mele più buone d’Italia, ma non solo.

La Val Venosta insomma, quella valle che parte da Merano e sale fino al lago di Resia, e che proprio nei terreni di fondovalle attorno a Naturno regala una delle sottozone enologiche in bianco più emozionanti dell’intera regione (a dir proprio poco).

Val Venosta

Val Venosta , il regno del Riesling, dei Pinot Bianco e dei Sauvignon

Regno del Riesling, che qui si esprime ai vertici nazionali, di Pinot Bianco puri come neve e Sauvignon affilati come lame, ma succosi e vibranti.

Bianchi spesso straordinari, figli di una valle incantevole, come sanno gli appassionati di benessere più sofisticato e trekking più vero.

Castel Juval con i vigneti attorno

Una valle che sarà meta di visita durante il nostro week end novembrino, che terminerà con la visita al Meraner Wein Festival.

Per avere tutte le informazioni cliccate sulla finestra al centro destra della prima pagina.

Vi aspettiamo!

VEDI ANCHE  Degustando sotto le stelle Civitanova Marche 2018

Post simili

Fratelli Badiali – Lacrima di Morro d’Alba

Eno

Gustonudo – fiera dei vignaioli indipendenti a Bologna

Eno

Piemonte Grandi Vini

Eno

LABORATORIO DI VINO…..SOTTO LE STELLE a SENIGALLIA

Eno

Vino Ramandolo docg

Eno

Un consiglio: non servire a temperatura ambiente

Eno

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

X