Image default
Angolo dell'esperto

Piccolo viaggio attorno ai vini del Sud Africa – 2° parte

VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEI VINI DEL SUD AFRICA, PARTE 2

(se te la sei persa, clicca qui per la 1° parte)

I VITIGNI IN SUD AFRICA

Nella prima parte avevamo accennato ai vitigni, e qui il primo dato da considerare è che con il passare dei secoli l’interesse si è spostato dai francesi tradizionali, quali il Cabernet Sauvignon e il Merlot, il Sauvignon e lo Chardonnay, al Pinotage.
Incrocio di Cinsault X Pinot Nero, il Pinotage rappresenta per il Sud Africa quello che lo Zinfandel rappresenta per la California, e lo Shiraz per l’Australia, ma senza avere la potenzialità di nessuno di questi ultimi due.
Rosso contemporaneamente morbido al tatto, fruttato/marmellatoso e rustico, il pinotage dona vini sostanziosi ma alquanto beverini, che raramente migliorano in bottiglia.

uve del Sudafrica

IL VITIGNO BIANCO SEMILLON

Lo scettro di vitigno più rappresentativo in versione bianchista spetta invece al Semillon.
Originario di Bordeaux, dove concorre con il Sauvignon alla produzione del Sauternes (cui dona principalmente le note muffate), il Semillon ha dimostrato grandi potenzialità attorno a Città del Capo, dove riesce a donare vini potenti e raffinati, avvolgenti – tratto caratteristico della varietà – e complessi.

E i produttori? Su quali puntare? Quali sono quelli che si trovano qui da noi e che vale la pena assaggiare?

Lo scopriremo la prossima puntata!

Per la terza ed ultima parte del nostro viaggio clicca qui 

VEDI ANCHE  Vino Cirò rose D.O.C.

Post simili

Cantina Filippo Panichi

Fabio

La cantina di San Patrignano festeggia i nuovi sommelier e l’assegnazione dei Tre Bicchieri

Eno

Gustonudo – fiera dei vignaioli indipendenti a Bologna

Eno

Su la tavola rotonda di BioBacco

Eno

Castagne e vino: weekend golosi con i prodotti tipici del Parco Naturale Locale di Monte Baldo

Eno

AL VIA IL CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE DI VINITALY

Eno

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Resta aggiornato sulle ultime novità

X