Image default
Angolo dell'esperto

CONOSCIAMO IL VINO VALCAMONICA IGT

CONOSCIAMO IL VINO VALCAMONICA IGT

Dal 2 ottobre 2003 è ufficiale il disciplinare di produzione del vino Valcamonica IGT.

Un importante riconoscimento per il territorio.

Con il Decreto del 2 ottobre 2003, il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali ha riconosciuto l’Identificazione Geografica Tipica dei vini di Valcamonica, con il relativo disciplinare di produzione.

L’ indicazione geografica tipica, meglio nota con l’acronimo IGT, è la terza delle quattro classificazione dei vini riconosciute dal Governo Italiano, ed indica vini da tavola di qualità prodotti in aree generalmente ampie. La zona di produzione delle uve per l’ottenimento dei mosti e dei vini atti a essere designati con l’indicazione geografica tipica “Valcamonica” comprende l’intero territorio amministrativo dei comuni bresciani di Berzo Demo, Cedegolo, Cevo, Sellero, Capo di Ponte, Ono San Pietro, Cerveno, Losine, Niardo, Ceto, Braone, Breno, Malegno, Cividate Camuno, Bienno, Berzo Inferiore, Esine, Piancogno, Darfo Boario Terme, Gianico, Artogne, Piancamuno, Ossimo, Prestine, Angolo Terme.

Rientrano nell’area di produzione unicamente i vigneti situati in terreni pede-collinari, collinari e pedemontani di buona esposizione situati ad una altitudine non superiore ai 800 metri s.l.m. con l’esclusione di terreni pianeggianti particolarmente umidi.

Si possono fregiare della qualifica “Valcamonica”, seguita dalla specificazione prevista i seguenti vini:

Vino Valcamonica Bianco

Il vino Valcamonica Bianco, anche nella tipologia Passito, è ottenuto da uve a bacca bianca Riesling Renano, Incrocio Manzoni e Muller Thurgau minimo 60 %. Possono concorrere da sole o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca di colore analogo non aromatici, raccomandati e/o autorizzati per la provincia di Brescia, fino ad un massimo del 40%.

All’atto dell’immissione al consumo, deve avere una gradazione alcolica minima dell’11,50% per il Bianco e del 14% per il Passito.

Vino Valcamonica Rosso

Il vino Valcamonica Rosso è ottenuto da uve a bacca rossa Marzemino e Merlot minimo 60 %. Possono concorrere da sole o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca di colore analogo non aromatici, raccomandati e/o autorizzati per la provincia di Brescia, fino ad un massimo del 40%.

All’atto dell’immissione al consumo, deve avere una gradazione alcolica minima dell’11,50%.

Vino Valcamonica Marzemino

Il vino Valcamonica Marzemino è ottenuto da uve Marzemino per almeno l’85%. Possono concorrere da sole o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca di colore analogo non aromatici, raccomandati e/o autorizzati per la provincia di Brescia, fino ad un massimo del 15%.

All’atto dell’immissione al consumo, deve avere una gradazione alcolica minima dell’12%.

Vino Valcamonica Merlot

Il vino Valcamonica Merlot è ottenuto da uve Merlot per almeno l’85%. Possono concorrere da sole o congiuntamente, le uve dei vitigni a bacca di colore analogo non aromatici, raccomandati e/o autorizzati per la provincia di Brescia, fino ad un massimo del 15%.

All’atto dell’immissione al consumo, deve avere una gradazione alcolica minima dell’12%.

Related posts

Intervista a Roberto Potentini

Fabio Fabiani

Il decalogo del buon intenditore di vino

Eno

Ristoranti stellati e blasonati in forte crisi

Eno

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More