Image default
Vini

Vino Taurasi

Vino Taurasi D.O.C.G

Prodotto nell’intero territorio di diversi comuni della provincia di Avellino, dove trovasi il comune di Taurasi da cui prende il nome, è ottenuto dalle uve del vitigno Aglianico con l’eventuale aggiunta di altri vitigni a bacca rossa non aromatici fino ad un massimo del 15%.

Zona di produzione del Taurasi: Questo vino della Campania non è molto noto, ma è da considerarsi, tuttavia, uno dei migliori vini del Mezzogiorno d’Italia per le sue eccellenti caratteristiche.

Ha un colore rubino intenso, tendente al granato fino ad acquistare riflessi arancione con l’invecchiamento; odore caratteristico, etereo, gradevole più o meno intenso; sapore asciutto, pieno, armonico, equilibrato, con retrogusto persistente.

Gradazione minima del Taurasi: 12°.

Invecchiamento obbligatorio: tre anni.

Resa massima per ha: 100 qli.
Resa massima di uva in vino: 70%.
Gradazione alcolica minima: 12%.
Acidita’ totale: 5 per mille.
Estratto secco netto minimo: 22 per mille.

Colore: rosso rubino intenso  tendenti al granato con l’invecchiamento.
Odore: caratteristico, gradevole, etereo più o meno intenso
Sapore:asciutto, pieno, armonico equilibrato con retrogusto persistente

Con una gradazione di 12,5° ed un invecchiamento di quattro anni può portare la qualificazione “riserva”

Vitigni: Aglianico 85.0% – 100.0% vitigni a bacca rossa non aromatici/15.0%

 

Abbinamenti : Carni rosse, arrosto di carni, pollame, selvaggina, formaggi a pasta dura e stagionati

 

VEDI ANCHE  Picnic e Franciacorta al Parco del monte Subasio

Post simili

Seguite l’olfatto: i migliori vini li troverete al Festival del Brodetto

Eno

Pomodorino del piennolo del Vesuvio DOP

sergio

TERZA EDIZIONE ITALIANA PER ASPIRANTI MASTER OF WINE

Eno

Piccolo viaggio attorno ai vini del Sud Africa – 3° e ultima parte

Eno

Arte, cultura e vino si incontrano quest’anno a Recanati: è l’Infinito Wine Festival

Eno

Consumo del vino, la rivoluzione è terminata

Eno

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

X