Image default
Itinerari Puglia

Itinerario Lecce Maglie Otranto

Itinerario enogastronomico da Lecce a Otranto

Lecce

Siamo in Puglia, Lecce la capitale salentina nota per la sua architettura detta barocco leccese” nata su un antico centro messapico, ossia un’antica popolazione che stanziò nelle terre delle Murge meridionali, la città vecchia è racchiusa dalle mura, dentro le quali si snodano innumerevoli vie e vicoli, il centro della città è dominato dalla piazza di Sant’ Oronzo con l’Anfiteatro Romano e le innumerevoli vie d’accesso con le

Lecce-anfiteatro
Lecce-anfiteatro

altrettante locande e ristoranti, percorrendo tutta Via Vittorio Emanuele II alla sinistra, entriamo in quella che rimane senza dubbio la parte più armoniosa e d’impatto scenografico piazza del Duomo, dove si affacciano la Cattedrale di Santa Maria Assunta il Seminario e il Palazzo Vescovile. Raccomandiamo di a visitare anche la Basilica di Santa Croce sempre partendo da Piazza Sant’Oronzo la trovate percorrendo Via dei Templari, all’inizio di via Umbero I. Nella vicina Piazza Castromediano Sigismondo potrete trovare ristoro nelle varie osterie Fish Bar e wine bar. Infine da Piazza Sant’Oronzo  fiancheggiando l’Anfiteatro Romano e girando a sinistra verso via Giuseppe Verdi andiamo a scoprire la Chiesa di Santa Chiara nella piazza di fronte potrete trovare wine bar e ristoranti.

Lecce
Lecce

Dal punto di vista gastronomico, ci sono molti piatti tradizionali tra cui taralli aromatizzati, il tipico pesce dolce di pasta di mandorle ( dolce tipico salentino preparato nelle feste natalizie ) , il pasticciotto dolce tipico composto da pasta frolla farcita di crema pasticciera e cotto in forno, le puccie piccoli pani di pasta lievitata farciti con olive o uva passa che si preparano per la vigilia dell’immacolata, la cotognata una confettura solida che sembra essere un incrocio tra una confettura di frutta e le caramelle gelé, ed il gran liquore di San Domenico, un’ antico amaro inventato nel monastero di Lecce dai frati domenicani. 

Come nel resto della regione pugliese anche a Lecce le verdure ricoprono la parte principale di numerose ricette per esempio nelle frisedde piatto tipico Leccese che presenta del pane biscottato con farina di grano, ammorbidito e condito con olio, sale e pomodori.

Un ruolo non meno importante lo ricoprono i latticini e le carni bianche che sono prevalentemente cucinate al forno o in un tegame.

Tra le preparazioni tipiche spiccano la pasta ai ceci “ciceri e tria” che sono delle tagliatelle di grano duro condite con soffritto di olio e cipolla.

Altri piatti della tradizione leccese sono la pizza rustica e le “carteddate” che sono un tipico dolce natalizio della tradizione gastronomica pugliese.

Oltre il cibo non bisogna trascurare il ricco patrimonio vinicolo in questa terra, trova nei rossi e nei rosati i massimi esponenti vinicoli leccesi. Tra questi si ricordano le DOC: Alezio DOC, Copertino DOC, Salice salentino DOC, Negroamaro di Terra d’Otranto DOC.

Maglie

Da Lecce percorrendo la SS16 verso sud arriviamo a Maglie, paese noto per un museo dove sono conservati fossili di mammuth e altri animali preistorici, per la gastronomia a Maglie abbiamo la produzione d’olio, grano Senatore Cappelli,pesche ,fichi secchi farciti e latte di mandorle. Da non perdere l’appuntamento annuale del Mercatino del Gusto che si snoda per le vie del centro con oltre 100 espositori.

Otranto

Riprendiamo la SS16 che va verso il mare adriatico in direzione della bellissima città di Otranto, famosa per essere la città più ad oriente d’Italia, città che proprio per la sua posizione subì storicamente il più lungo assedio da parte dei Turchi.

otranto panorama
otranto panorama

Il monumento principale è la cattedrale di San Pietro, uno dei più bei esempi di architettura Bizantina della

Cattedrale-Otranto
Cattedrale-Otranto

Puglia, che presenta un bellissimo mosaico pavimentale. La città vecchia è racchiusa in gran parte da mura e dominata dal castello Aragonese dove si possono visitare anche i sotterranei. Cucina di mare ricca e varia che è possibile gustare presso i numerosi ristoranti del lungo mare e del centro città, Merita una visita nelle campagne circostanti, dove troverete le Masserie dove mangiare e degustare i pregiati vini locali in questo paese si trova una ricca produzione di, cicoria otrantina, peperoni, angurie e mandorle, nel territorio dell’itinerario siamo nella Terra D’Otranto DOP con l’olio extravergine di oliva

 

 

 

PRENOTA IL TUO SOGGIORNO CON ENOGASTRONOMIA.IT


Booking.com

Post simili

Vino Castel del Monte Bombino Nero D.O.C.G.

sergio

Porto Cesareo Nardò Gallipoli Casarano e Galatina

Fabio

Olio DOP Terra d’Otranto

sergio

Olio DOP Collina di Brindisi

sergio

Vino Primitivo di Manduria dolce

sergio

FORMAGGIO CANESTRATO PUGLIESE DOP

Eno

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

X